venerdì 22 aprile 2022

Una bella goletta: il San Salvatore

 Il San Salvatore era una bella goletta costruita a Torre del Greco nel 1924. Apparteneva alla famiglia Sandolo, era adibita al trasporto di aragoste vive ed il comandante era Raffaele Sandolo.

Durante la Seconda Guerra Mondiale molte imbarcazioni ponzesi vennero tirante in secco a Ponza  sulla spiaggia di Santa Maria aspettando tempi migliori.

Alcune però ancora navigavano tra mille pericoli e peripezie tra cui la goletta San Salvatore.

Purtroppo durante quello che doveva essere il suo ultimo viaggio  venne colpita mortalmente da un sommergibile olandese ed affondò. Era la notte tra il 21 e il 22 novembre 1941. Era carica di formaggio ed altri viveri più due asini. L'equipaggio sulle scialuppe fu mitragliato e si salvò perchè scese la nebbia. Raggiunsero la Sardegna remando per 40 miglia che raggiunsero stremati.

Il relitto giace nel mar Tirreno a 1660 metri di profondità.

(Notizie attinte dal libro di Silverio Mazzella "Ponzesi gente di mare. Storie di barche, di pesca, di navigazione")



La goletta San Salvatore fotografata nel 1927 da Biagio D'Arco




Il luogo in cui è affondata la goletta San Salvatore (Immagine tratta dal libro di Silverio Mazzella)




Nessun commento:

Posta un commento

I vostri pensieri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...